MAILING LIST area riservata
Iscriviti

Language:[ IT ]    

 
Booking.com
Offerte pacchetti vacanza
VISITA la Marca Trevigiana  >>  Back <<



Treviso, città medievale

Seguiteci, vi accompagniamo a conoscere Treviso ed i colori del suo cuore medioevale, rimaneggiato ed ampliato nei secoli senza essere travisato, bagnato dalle fresche acque di risorgiva di fiumi e canali,tinto allegramente di affreschi e decori.

Da Ponte S. Martino, vicino alla Stazione Ferroviaria, attraverso Corso del Popolo, giungiamo al cuore della città, Piazza dei Signori che rosseggia delle gotiche merlature del Palazzo dei Trecento e della Torre civica.

Proseguiamo lungo il Calmaggiore e giungiamo al Duomo, sovrapposizione di stili su fondazioni romaniche, con candida facciata neoclassica.
Raggiungiamo l`imponente cattedrale di S. Nicolò, XIII sec., di fianco a cui potremo ammirare la Sala del Capitolo dei Domenicani del Seminario Vescovile affrescata da Tommaso Da Modena.

Attraverso le vie ombreggiate della `città giardino`, eccoci in Borgo Cavour, dove visitare il Museo Civico e proseguire lungo via Canova con belle case medievali che ci riconduce in Piazza Duomo.

Addentrandoci paralleli al Calmaggiore giungiamo in Piazza S. Vito passando davanti alla caratteristica Fontana delle Tette*, uno dei simboli della città; sul retro il caratteristico Canale dei Buranelli costeggiato da un vicolo porticato.

Poco lontana l`altra imponente chiesa romanico - gotica, S. Francesco. I colori della terra e dell`acqua si incrociano all`isolotto della pescheria, su cui si affaccia Cà dei Carraresi, rinomata sede espositiva. Prendendo via S. Agostino, eccoci all`ex convento S. Caterina, oggi museo che ospita le storie di S. Orsola affre-scate da Tommaso Da Modena: da qui, attraversoP.zza S. Maria Maggiore con l`omonima chiesa, raggiungiamo il punto in cui il Sile incontra il Cagnan, a Ponte Dante
, costeggiamo il fiume incontrando l`ex ospedale, oggi sede universitaria, ed entriamo in P.zza S. Leonardo da cui raggiungiamo a sinistra la Loggia dei Cavalieri. Di fronte, attraverso via S. Margherita e l`omonimo ponte, percorriamo la riviera che costeggia il Sile fino a Ponte S. Martino, da cui siamo partiti.

Ponte di San Martino a Treviso itinerario atreviso piazza dei signori torre civica Treviso palazzo dei trecento Duomo di Treviso Cattedrale di San Nicolo a Treviso Fontana delle Tette a Treviso Canale Buranelli Treviso Casa dei Carraresi Treviso Loggia dei Cavalieri Treviso


FONTANA DELLE TETTE - curiosità
Si trovava all`inizio di Calmaggiore e così l`ha descritta Matteo Sernagiotto (1810 - 1888): " ... vaga donna marmorea sovra conca marina con ambe mani stava spremendosi le turgide poppe, e due vivi zampilli d`acqua cristallina, mercé industre congegno di ruote, tolta al vicino Cagnano, offriano abbondante liquore alle case e botteghe circostanti. Alvise Da Ponte Pretore, in seguito a straordinaria siccità, la costruiva nel 1559 e da quel tempo fino alla caduta della Veneta Repubblica, ogni anno per tre giorni di seguito, a festeggiare l`ingresso del nuovo Podestà, quella fontana gettava dall`una poppa pretto vin bianco, e nero dall`altra, a sollazzo del popolo esultante ..." - Ricostruita nel 1989




Links
Pdf
1 Itinerari-bici-Bike itineraries- Radtouren-Sile.pdf
2 itinerari-Routes-Touren-houseboat-Sile-Casale sul Sile.pdf
3 Itinerari-Routes-Touren-houseboat-Sile-Treviso.pdf
4 Treviso-città-medievale.pdf

aderenti


Cerca per distanza:
Comune:
Distanza km:
Categorie